Incerto mondo

Enrico Campofreda

Strage di Dacca, se il fondamentalismo diventa moda

Strage di Dacca, se il fondamentalismo diventa moda

Dell’Oriente noto per esotismo, un tempo coloniale oggi turistico, o del colonialismo di ritorno, micro o macro che sia, il Bangladesh è una delle immagini che fra i consumatori generalisti che siamo più ci fa godere dei benefici. Quelli di manifatture tessili legate sia alla locale e millenaria produzione di juta, che fu un motore economico dell’economia agricola di quel… Leggi tutto

L’istruzione secondo il Daesh

L’istruzione secondo il Daesh

Alcuni allettati dalla propaganda, altri dati in affitto dai parenti che ricevono in cambio somme di denaro, altri ancora rapiti per via, così da mesi nell’area di Raqqa – dove Daesh ha concentrato il proprio apparato militar-amministrativo – migliaia di bambini e ragazzi in età scolare partecipano ai campi d’istruzione tenuti dall’Isis. Lusinghe e minacce rappresentano il metodo adottato. Centrale… Leggi tutto

Palmira, l’aurora contro ogni buio

Non ce la fa Palmira a preservarsi dai conquistatori jihadisti, dopo che per giorni il fronte era arrivato fra le sue vestigia, coi seguaci di Al Baghdadi e l’esercito di Asad a combattersi ai bordi dell’area archeologica. Tramite la cittadina-museo i fondamentalisti dello Stato Islamico s’impossessano anche dell’importate via di comunicazione meridionale verso Damasco. La capitale dista circa 200 chilometri…. Leggi tutto

Mosul, bruciare per credere. No al rogo dei libri

Roghi, come nella peggiore tradizione oscurantista e oppressiva. Li hanno subìti migliaia di libri accatastati in strada a Mosul, una delle grandi città controllate dalla scorsa estate dai miliziani dello Stato Islamico, cui non piace che la popolazione legga e s’informi. Detestano l’istruzione e la circolazione d’idee prima ancora di odiare e bollare come blasfeme altre religioni. Vogliono sudditi asserviti,… Leggi tutto

Enrico Campofreda

Giornalista. Dal 1985 al 2000 ha scritto di sport su: Paese Sera, Il Messaggero, Corriere della Sera, Il Giornale, La Gazzetta dello Sport, Il Corriere dello Sport. Dal 2006 al 2011 di politica sociale ed estera su Il Manifesto e Terra. Attualmente scrive di politica estera per alcuni quotidiani online. Ha pubblicato: – L’urlo e il sorriso, 2007, Di Salvo, Napoli – Hépou moi, 2010, ABao AQu, Rovigo – Diario di una primavera incompiuta, 2012, ABao AQu, Rovigo – Afghanistan fuori dall’Afghanistan, 2013, Poiesis, Alberobello – Leggeri e pungenti, 2017, Lorusso Editore, Roma.

Utenti online