Incerto mondo

Enrico Campofreda

Luce su Regeni, la voce di intellettuali arabi

Luce su Regeni, la voce di intellettuali arabi

Tengono accesa la luce su un omicidio di Stato, uno dei tanti d’un governo sanguinario con cui il mondo e l’Italia non vogliono rompere. Sono alcuni intellettuali arabi che hanno aderito all’appello del giornalista egiziano Raouf Mousaad e dello scrittore iracheno Jabbar Hussin per la verità su Giulio Regeni. La vicenda del suo sequestro, della tortura, dell’assassinio che polizia e… Leggi tutto

Regeni, morire per la cultura

Regeni, morire per la cultura

Morire al Cairo, alle soglie del deserto. L’hanno vissuto e provato molti egiziani in questi anni. Turbolentissimi per le speranze in corso, tutte tranciate dalla scure d’un potere che non fa sconti a nessuna utopia e neppure al desiderio di giustizia. In quest’Egitto Giulio Regeni, dottorando presso l’Università di Cambridge, s’era recato a raccogliere dati per una tesi sull’economia di… Leggi tutto

Enrico Campofreda

Giornalista. Dal 1985 al 2000 ha scritto di sport su: Paese Sera, Il Messaggero, Corriere della Sera, Il Giornale, La Gazzetta dello Sport, Il Corriere dello Sport. Dal 2006 al 2011 di politica sociale ed estera su Il Manifesto e Terra. Attualmente scrive di politica estera per alcuni quotidiani online. Ha pubblicato: – L’urlo e il sorriso, 2007, Di Salvo, Napoli – Hépou moi, 2010, ABao AQu, Rovigo – Diario di una primavera incompiuta, 2012, ABao AQu, Rovigo – Afghanistan fuori dall’Afghanistan, 2013, Poiesis, Alberobello – Leggeri e pungenti, 2017, Lorusso Editore, Roma.

Utenti online