Incerto mondo

Enrico Campofreda

Deepika Padukone, storia dell'attrice che l'India vuol bruciare

Deepika Padukone, storia dell’attrice che l’India vuol bruciare

Promettono dieci milioni di rupie a chi brucerà Deepika Padukone, l’attrice che nella pellicola di Bollywood “Padmavati” interpreta la principessa Padmini. Sono una minoranza estremista, i militanti di Akhil Bhartiya Kshatriya Mahasabha, un gruppo del fondamentalismo induista presente nello stato settentrionale indiano dell’Uttar Pradesh. Non un luogo da poco coi suoi 200 milioni di abitanti, collocati prevalentemente nelle pianure bagnate… Leggi tutto

Iran, l’oro solidale

Iran, l’oro solidale

La cultura del senso civico, sempre più rara nel mondo globalizzato, conserva esempi anche dove non l’aspetteresti: l’ambiente sportivo che oltre alle lusinghe del successo a ogni costo, insegue interessi affaristici sempre più marchiati. Ovviamente non in tutte le discipline e non ovunque nel mondo. Forse non è un caso che dalle medaglie d’oro iraniane del tiro a segno paralimpico… Leggi tutto

Dalkurd, una patria nel calcio

Dalkurd, una patria nel calcio

Quella divisione, dolorosa e sanguinosa, vissuta da secoli con tanto di ultima diaspora materializzata in quattro nazioni (Turchia, Siria, Iraq, Iran) alcuni rifugiati kurdi l’hanno superata, almeno idealmente, in Svezia sul rettangolo di gioco. Scommettendo sulla propria passione calcistica, un gruppo proveniente dal Kurdistan iracheno e un altro originario di Mardin, nel sud-est anatolico, tutti riparati a nord di Stoccolma,… Leggi tutto

Gaza, l’età del bronzo sacrificata alle case

Gaza, l’età del bronzo sacrificata alle case

Il bisogno di case opposto al desiderio di cultura. Su questo discutono gli uffici del Ministero per le abitazioni e un gruppo di archeologi che ha lavorato in un sito risalente all’età del bronzo scoperto venti anni addietro. Accade nella Striscia di Gaza, 360 chilometri quadrati divisi in cinque aree: Rafah, Khan Yunis, Deir al-Balah, Gaza city, Nord di Gaza,… Leggi tutto

Enrico Campofreda

Giornalista. Dal 1985 al 2000 ha scritto di sport su: Paese Sera, Il Messaggero, Corriere della Sera, Il Giornale, La Gazzetta dello Sport, Il Corriere dello Sport. Dal 2006 al 2011 di politica sociale ed estera su Il Manifesto e Terra. Attualmente scrive di politica estera per alcuni quotidiani online. Ha pubblicato: – L’urlo e il sorriso, 2007, Di Salvo, Napoli – Hépou moi, 2010, ABao AQu, Rovigo – Diario di una primavera incompiuta, 2012, ABao AQu, Rovigo – Afghanistan fuori dall’Afghanistan, 2013, Poiesis, Alberobello – Leggeri e pungenti, 2017, Lorusso Editore, Roma.

Utenti online